loading

ABRUZZO

Prova le esperienze direttamente in azienda, prenota quando vuoi

Il territorio e il vino in Abruzzo


L’Abruzzo possiede diverse varietà di vini DOC, nati con la volontà di proteggere e valorizzare tutti quei vitigni autoctoni della regione. A cominciare dal Pecorino e dal Passerina, ottime strutture in grado di fornire vini di grande eleganza, fruttati e particolarmente freschi.

Le degustazioni in Abruzzo valorizzano anche ulteriori prodotti DOC come il famosissimo Montepulciano d’Abruzzo, il Trebbiano d’Abruzzo, il Cerasuolo d’Abruzzo e l’Abruzzo DOC. Non c’è dubbio che il percorso enogastronomico ideale d’Abruzzo passa proprio per il noto Montepulciano d’Abruzzo, di certo il vino più rappresentativo dell’intera produzione regionale. Il vino deriva dal vitigno Montepulciano di cui si conosce la presenza in Abruzzo già a partire dal ‘700. Attenzione perché non va assolutamente confuso con l’omonimo vitigno toscano.

Possiamo inoltre dire che il Cerasuolo deriva proprio dallo stesso vitigno Montepulciano, tuttavia la differente tecnica di vinificazione lo rende diverso e da vita proprio ad un vino del tutto diverso.

Non mancano nemmeno in Abruzzo vini contrassegnati dall’Indicazione Geografica Tipica (IGT), eccoli di seguito: Colli del Sangro, Colline Pescaresi, Colli Aprutini, Alto Tirino, Colline Frentane, Terre di Chieti, Colline Teatine, del Vastese e il Valle Peligna.